Un premio per i migliori vini bio


Torna la qualita’ e l’eccellenza dei vini biologici in Maremma con la XX edizione della “Rassegna nazionale dei vini biologici”, che si e’ svolta come ogni anno all’interno di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente. Protagonisti ancora una volta i vini rossi, bianchi e rosati, provenienti da ogni parte d’Italia. I vini partecipanti sono stati esaminati, con degustazione cieca, da una Commissione presieduta dal professor Giancarlo Scalabrelli Docente di Viticoltura all’Universita’ di Pisa e composta da Roberto Bruchi, enologo membro del Comitato nazionale vini, Giuseppe Ferroni agronomo – Dip. Coltivazione e difesa delle specie legnose dell’Universita’ di Pisa, Carlo Tenerini sommelier AIS, Mirella Tirabassi sommelier AIS e dall’enologo Enrico Bachechi. L’evento e’ stato organizzato con il patrocinio della Facolta’ di Agraria dell’Universita’ di Pisa, dell’Enoteca Italiana di Siena, e in collaborazione con La Nuova Ecologia e Tuttobio. Inoltre per i 20 anni della Rassegna la commissione ha deciso di assegnare il Premio New Entry a Piera Martellozzo Spa, di San Quirico (PN), quale migliore azienda quale miglior azienda che ha partecipato per la prima volta a questa manifestazione, il Premio Speciale dedicato alle aziende con piu’ vini selezionati dalla Commissione, a Colle Massari Spa di Cinigiano (GR) e infine il Premio Fedelta’ alla Fattoria Il Duchesco di Alberese (GR) per aver partecipato da molti anni con successo a questa rassegna. Gli altri premi sono invece stati asseganti alle varie categorie: dalla selezione di vini bianchi, alla menzione sui vini rosati, dalla selezione di rossi giovani a quelli rossi invecchiati, per finire poi con i vini da dessert e gli spumanti, oltre naturalmente a un’ampia selezione di vini autoctoni. Il livello raggiunto da questa iniziativa e dai vini che partecipano ci conferma l’importanza e l’utilita’ di una vetrina come Festambiente per promuovere sia agli appassionati che ai neofiti i vini biologici di qualita’ e valorizzare le aziende che con competenza e passione li producono. Sono stati inoltre premiati i migliori oli italiani extravergine di oliva. Protagoniste ancora una volta le tre sezioni: Olio extravergine di oliva convenzionale, Olio extravergine di oliva Dop e Igp, olio extravergine di oliva biologico; divise in tre categorie: fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso. Quest’anno oltre alle tre sezioni presente anche un premio speciale Armonia dedicato alla memoria del Capo Panel dott. Tonino Zelinotti, amico di Festambiente che ha da sempre apprezzato l’armonia dell’olio extravergine d’oliva. Il premio e’ stato vinto dall’azienda Fontanasalsa di Burgarella, di Fontanasalsa (TP), che ha presentato l’olio Nocellara. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.