Una buona alimentazione per combattere il cancro

Dal 14 al 21 marzo, per la settimana della prevenzione, i volontari della Lega italiana per la lotta contro i tumori saranno nelle principali città italiane con una bottiglia d’olio extravergine d’oliva.Combattere il cancro a partire da una buona alimentazione. E’ questo il tema al centro della settimana della prevenzione, al 14 al 21 marzo, che vedrà i volontari della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) nelle principali città italiane, con una bottiglia d’olio extravergine d’oliva. Tutti potranno portare a casa il testimonial dell’iniziativa con una modesta offerta e verificare quanto combattere il cancro possa anche essere piacevole. La prima causa dei tumori, infatti, ha spiegato il presidente della Lilt, Francesco Schittulli, presentando l’iniziativa a palazzo Chigi, contrariamente a quanto si crede è proprio la cattiva alimentazione: il 35% di tutti i casi di cancro dipende da questo problema. Il fumo è solo la seconda, con il 30%. Per questo motivo la Lilt ha deciso di distribuire, insieme all’olio, un opuscolo informativo per spiegare tutte quelle cose che generalmente sono poco note riguardo al legame tra i tumori e la tavola.
Negli ultimi anni, ha sottolineato Schittulli, è aumentato il numero di casi di tumori, ma è diminuita la mortalità. Se fino a vent’anni fa si salvava solo il 30% dei malati, oggi questa percentuale è salita al 56%. “Ma, ha sottolineato, potrebbe arrivare all’80% con una buona educazione”. La Lilt si occupa attivamente di prevenzione con 390 ambulatori in tutta Italia, che offrono un servizio complementare al servizio sanitario nazionale.

Un Commento in “Una buona alimentazione per combattere il cancro”

  • Dr. Facchini Raniero scritto il 11 marzo 2010 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 23:07

    Salve, complimenti per il progetto… finalmente un iniziativa mirata anche ad informare! L’informazione è il primo passo per una prevenzione seria. Noi (vitaesalute.net) proprio per questo motivo organizziamo in luoghi publici un pò in tutta Italia fiere della salute gratuite (siamo tutti volontari) le salut Expò. Il nostro direttore scientifico è il Prof Franco Berrino responsabile della medicina preventiva e predittiva di dell’istituto Italiano per la ricerca contro i tumori di Milano. Sarebbe bello in futuro portare avanti assieme progetti comuni.
    Cordiali saluti
    Dr. Facchini Raniero responsabile medico progetto Salut Expò Roma

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.