Unacoma, fine road-show Eima Agrimach India 2011


Si e’ concluso nel fine settimana a New Delhi il road-show di presentazione della 2/a edizione di Eima Agrimach India, la maggiore manifestazione del paese centrata sulla meccanizzazione agricola e sull’agro-industria, che si terra’ nella capitale indiana dall’8 al 10 dicembre 2011. Organizzata da Unacoma Service e da Ficci (Federazione delle camere di commercio e industria dell’India), si legge in un comunicato, la manifestazione ha un alto valore dal punto di vista economico e strategico, poiche’ ”l’India rappresenta uno dei mercati chiave per la meccanizzazione agricola, fattore strategico per l’incremento della produttivita’ (…) in un contesto di continua crescita economica e demografica del paese. ”Nelle tappe principali del road-show (Chandigarh, Pune e Chennai) – ha dichiarato all’ANSA l’amministratore delegato di Unacoma Service, Guglielmo Gandino – abbiamo registrato una voglia assoluta dei nostri interlocutori di migliorare la produttivita’ del settore agricolo, anche per non correre il rischio di non coprire il gap della ‘sicurezza alimentare’ principio base della politica governativa”. ”E come elemento di novita’ rispetto al passato – ha ancora detto – abbiamo percepito che sembra passata di moda la priorita’ che veniva data alla tecnologia di basso costo, tipo quella cinese, a favore invece di una che consenta maggiore affidabilita”’. Nella tappa di Chandigarh (‘il granaio dell’India’) – e alla presenza anche dei responsabili del principale sponsor John Deere e di Raffaele Timpano della Regione Emilia Romagna che sviluppa un progetto per le piccole e medie imprese agricole – sono state presentate ad una platea di 200 fra costruttori, distributori-importatori e operatori del settore, le novita’ che caratterizzeranno Eima Agrimach India 2011. Oltre alla gamma tradizionale di macchinari e tecnologia, si assicura, sara’ data particolare attenzione ”al settore del post-harvester e delle tecnologie agro-industriali; alle energie rinnovabili collegate all’agricoltura, con particolare riferimento alle biomasse agricole ed un Concorso per premiare le migliori innovazioni tecnologiche. ”Dopo il successo della prima edizione del 2009 – si legge infine – che nonostante la crisi economica ha visto la partecipazione di piu’ di 200 espositori e di circa 20.000 visitatori, la 2/a edizione si preannuncia ancora piu’ ricca con la partecipazione dei principali Stati indiani e di paesi stranieri come Italia, Usa, Brasile, Cina, Giappone, Corea del Sud, Spagna e Turchia.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.