Unacoma: Goldoni confermato alla presidenza


Il Consiglio Direttivo dell’UNACOMA, nella seduta dal 31 marzo scorso, ha deliberato la proroga del mandato al Presidente Massimo Goldoni, che resterà alla guida dell’associazione anche dopo la scadenza naturale della carica, che sarebbe avvenuta nel giugno prossimo. Il prolungamento del mandato di Massimo Goldoni – dopo due elezioni consecutive che lo hanno confermato per sei anni complessivi alla presidenza dell’Unione nazionale dei costruttori di macchine agricole – è frutto di una modifica statutaria approvata con larghissima maggioranza (oltre il 90%) dall’assemblea straordinaria delle imprese associate, tenutasi il 18 marzo a Bologna. La decisione dell’assemblea mira a dare continuità all’operato della presidenza, in una fase importante della vita associativa nella quale sono in corso trasformazioni significative degli assetti istituzionali e organizzativi. Gli organi dell’associazione hanno infatti approvato l’avvio di un progetto – denominato “Unacoma domani” – finalizzato alla costituzione, in luogo dell’attuale associazione, di una più ampia federazione, in grado di accogliere una molteplicità di organizzazioni autonome rappresentative di specifici comparti della meccanica. “Il lavoro che ci attende è molto impegnativo – ha commentato Massimo Goldoni – ma indispensabile per affrontare gli sviluppi industriali futuri così come anche indicato dalle linee guida di Confindustria per il potenziamento della rappresentatività e della capacità di inte- rlocuzione con i soggetti istituzionali”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.