Unione Europea: Italia restituisca 98,9 milioni di fondi PAC

L’Italia dovrà rimborsare alla Commissione europea fondi della politica agricola Ue (Pac) “indebitamente spesi” per 98,9 milioni di euro nell’ambito della cosiddetta procedura di liquidazione dei conti: lo ha reso noto oggi l’esecutivo comunitario, sottolineando che nel complesso i rimborsi – da parte di 13 Stati membri – ammontano a 426 milioni di euro. Per l’Italia il rimborso è legato “all’impianto di viti senza diritti di reimpianto”, un’accusa che la Commissione rivolge anche alla Spagna (131,3 milioni) e alla Grecia (21,3 milioni). Oltre a questi tre Paesi, Bruxelles chiede rimborsi anche a Danimarca, Germania, Estonia, Francia, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Regno Unito. I fondi, spiega la Commissione, “riconfluiranno nel bilancio dell’Unione a seguito di infrazioni alle norme Ue o di inadempienze nelle procedure di controllo della spesa agricola”. Se infatti gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della Pac, spetta a Bruxelles controllare il corretto utilizzo dei fondi stanziati. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.