Uova: il caldo fa impennare i costi di produzione

Costi di produzione alle stelle per i produttori di galline ovaiole. Il caldo eccezionale delle ultime settimane ha fatto esplodere i consumi energetici necessari al mantenimento delle giuste temperature nei capannoni dove vivono gli animali. Il problema – spiega Confagricoltura – e’ particolarmente grave perche’ le aziende che operano in questo settore hanno affrontato investimenti ingenti per adeguarsi alle nuove normative europee sul benessere delle galline ovaiole. E se le temperature non torneranno presto alla normalita’ la situazione potrebbe diventare insostenibile. Confagricoltura ricorda che l’Italia, con oltre 13 miliardi di uova, e’ tra i primi produttori europei, distinguendosi per la qualita’ e la salubrita’ dell’offerta ampiamente apprezzata dai consumatori e dall’industria di trasformazione. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.