Uva tutto l’anno, la ricerca del futuro

«Victoria», «Black Magic», «Red Globe» e «Cardinal » sono quattro delle cultivar di vite da uva da tavola che, a Mola, l’azienda sperimentale «La Noria» del Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) e l’azienda agricola Boccuzzi stanno allevando in vaso, con la tecnica della coltivazione senza suolo. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali della facoltà di Agraria dell’Università di Bari e affronta i punti più critici della viticoltura pugliese: gli aspetti fitosanitari del materiale di propagazione e la produzione di uva da tavola extra-stagionale di qualità.
«L’obiettivo generale – spiega il Cnr-La Noria in una nota – è studiare le problematiche legate alla coltivazione e alla produzione dell’uva da tavola “fuori suolo“, per individuare soluzioni alternative ai problemi legati alla coltura e comuni a tutti i produttori: la stanchezza dei terreni, il calendario di produzione e la qualità del prodotto». Il progetto, sostenuto dal Ministero per le politiche agricole, nasce nell’area di coltivazione tipica per l’uva da tavola, e la tecnica innovativa dovrebbe dal sud est barese essere resa disponibile per le aree vocate entro tempi brevissimi

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.