Vegetalia: a Cremona agroenergie protagoniste


Il settore delle agroenergie, grazie alla definizione del contributo statale di 28 centesimi di euro/kWh, per impianti biogas e gli incentivi sul fotovoltaico rappresenta una grande opportunita’ per il settore agricolo italiano. Con questa premessa, e’ stato presentato Vegetalia, il salore fieristico dedicato alle agroenergie che si terra’ a Cremona dal 19 al 21 marzo. Per l’edizione 2010 e’ prevista una sinergia inedita tra Cremonafiere, Legambiente e l’Anci, l’Associazione nazionale dei comuni italiani.
Il denominatore comune sta nel considerare gli investimenti in agroenergia come una possibilita’ di implementare il reddito agricolo, contribuendo alla riduzione dei costi per l’impresa ma anche per le amministrazioni comunali, oltre che salvaguardando l’ambiente con la riduzione delle emissioni. ”L’Italia e’ in ritardo sulle potenzialita’ di questo settore – ha detto il presidente di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza – e sulle politiche incentivanti” ma e’ una situazione che sta velocemente mutando.
Il presidente di Cremonafiere, Antonio Piva ha annunciato che a Cremona, nel 2010 saranno costruiti impianti per biogas per 50 MW. Gli ha fatto eco il direttore generale di Confagricoltura, Vito Bianco, per il quale ”la green economy e’ un elemento sussidiario e complementare”. I Comuni italiani, come ha sottolineato Flavio Morini, delegato all’ambiente dell’Anci, ”stanno dando un contributo importante alla corsa nazionale per gli obiettivi comunitari in tema di energie rinnovabili” e secondo i dati dell’ associazione, ”il 74% dei Comuni, circa 6 mila, ha installato almeno un impianto per l’energia pulita”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.