Vendemmia: Assoenologi, l’Italia torna in testa per volumi produttivi

vendemmia giovane
La vendemmia 2013 dovrebbe riportare l’Italia in testa alla classifica dei produttori mondiali di vino. Lo rende noto all’ANSA Assoenologi a campagna vendemmiale ormai conclusa, stimando quest’anno un aumento della produzione sul 2012 del 15% (che ritocca peraltro al rialzo le prime previsioni di +6%), a 47-48 milioni di ettolitri di vino. Sul buon andamento produttivo – sottolinea Assoenologi – ha influito “un andamento climatico e meteorico inusuale ma favorevole alla vite”. Oltre a una produzione sugli scudi, superiore certamente a quella di 44,5 milioni di ettolitri prevista per la tradizionale rivale Francia, ma sul filo di lana rispetto al boom produttivo che si segnala in Spagna (le previsioni sono tra i 46 e i 48 milioni di ettolitri di vino, con punte di oltre +50% in alcune regioni rispetto al 2012), Assoenologi segnala una qualità “sicuramente ottima” per i vini bianchi, mentre “qualche punto interrogativo” rimane per alcuni vini rossi ottenuti dalle uve vendemmiate nella prima parte di ottobre. “Una cosa è certa – assicura il direttore generale di Assoenologi Giuseppe Martelli -, il millesimo 2013 sarà qualitativamente superiore a quelli de due anni precedenti”. “In tutte le regioni d’Italia – aggiunge Assoenologi – ad esclusione del Sud Toscana, Umbria e Lazio, è stato registrato un incremento di produzione che va dal 5 al 30%. A Puglia e Sicilia la palma delle vendemmie più copiose con un +30%, rispettivamente a 6.980.000 e 6.760.000 ettolitri previsti. “Il vino italiano – conclude Assoenologi – rimane il più venduto al mondo. I primi sette mesi dell’anno mettono in luce un’ulteriore crescita del’8,4% del valore rispetto al 2012 con un leggero decremento dei volumi (-3,1%). Decisamente interessante anche l’incremento del prezzo al litro (+12%, pari a 2,38 euro litro) registrato delle vendite tricolori all’ingrosso sui mercati esteri.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.