Vendemmia, invariati i prezzi delle uve


Prezzi stazionari o leggermente in discesa rispetto allo scorso anno per le uve del 2010, che comunque potrebbero crescere alla luce di una vendemmia non particolarmente abbondante. E’ il risultato di un’inchiesta di WineNews sul mercato delle uve, secondo cui l’unica eccezione arriva dalla Valpolicella, dove i prezzi rimarranno costanti o addirittura in lieve aumento e per qualche bianco. In Toscana rimangono invariati i prezzi delle uve destinate al Chianti Classico (70 e i 75 euro al quintale) e in leggero calo quelle per il Chianti (40 euro); rare le contrattazioni per le uve destinate al Brunello di Montalcino, le cui quotazioni viaggiano sui 150 euro al quintale. In linea con il 2009 risultano in Piemonte anche i prezzi delle uve per i Nebbiolo da Barolo (150-170 euro al quintale). In Sicilia uve Merlot e Cabernet Sauvignon stanno sui 35-40 euro come nel 2009, mentre il Nero d’Avola viaggia tra i 25 e i 30 euro al quintale. Un po’ più vivace il mercato per le uve bianche. E, se Prosecco e Moscato spuntano prezzi interessanti intorno ai 9 euro costituendo l’eccezione più evidente, non è male la situazione per i bianchi più di moda come Passerina, Pecorino e Vermentino. Una situazione non generalizzabile, però, visto che i bianchi autoctoni siciliani stanno sui 20 euro al quintale in discesa sul 2009, e gli internazionali come lo Chardonnay tra i 35 e i 40 euro come l’anno scorso.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.