Veneto: misura 216 del Psr

Scadranno il 29 giugno prossimo i termini per la presentazione delle domande di finanziamento all’organismo pagatore Avepa per i cosiddetti “investimenti non produttivi” previsti dalla Misura 216 del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto. E’ quanto prevede il Bando relativo a questo genere di iniziative, “il cui obiettivo – ha ricordato l’assessore regionale all’Agricoltura, Franco Manzato -e’ di sostenere azioni di tutela delle acque, della fauna, della biodiversita’ e del territorio nell’ambito del miglioramento complessivo dell’ambiente e delle zone di campagna”. Per questa misura, il regionale Bando ha attivato cinque 5 “Azioni”, mettendo a disposizione aiuti per complessivi 12 milioni 600 mila euro. “Tra queste – ha fatto presente l’assessore – di particolare importanza e’ l’Azione 6 per il recupero naturalistico dei territori montani a rischio di abbandono, con lo scopo di conservare i prati e i pascoli e proteggere gli spazi rurali montani. Per queste finalita’ sono a disposizione 10 milioni di euro che coprono l’intera spesa sostenuta fino ad un tetto massimo di 110 mila euro per ciascun progetto”. Sono ammissibili a finanziamento gli interventi straordinari di recupero di superfici abbandonate, come tagli e decespugliamenti di vegetazione infestante. E’ inoltre possibile richiedere contributi per l’impianto di nuove fasce tampone, siepi e boschetti (Azione 5). “Questo tipo di interventi – ha detto Manzato – vuole migliorare il rapporto delle aziende agricole con l’ambiente e le risorse naturali del territorio. Gli aiuti ammontano a 2 milioni 300 mila euro”.
Sono infine previsti 300 mila euro complessivi per le Azioni 1, 2 e 3, dedicate alla creazione di strutture per l’osservazione e per la diffusione della fauna e alla realizzazione di zone di fitodepurazione e zone umide”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.