Verso Eima Agrimach India


Si conclude oggi a New Delhi il road-show di presentazione della seconda edizione di Eima Agrimach India, la più importante manifestazione in India focalizzata sulla meccanizzazione agricola e sull’agro-industria, che si terrà a New Delhi dall’8 al 10 dicembre prossimo. Organizzata da Unacoma Service e da Ficci (la Federazione delle camere di commercio e industria dell’India) con la cooperazione del Ministero dell’Agricoltura indiano e dell’Indian Council of Agricultural Research e con il supporto dell’Amma, Agricultural Machinery Manufacturers’ Association, la manifestazione ha un alto valore dal punto di vista economico e strategico.
L’India rappresenta infatti uno dei mercati chiave per la meccanizzazione agricola, fattore strategico per l’incremento della produttività e la migliore qualità dei prodotti agricoli, in un contesto di continua crescita economica e demografica del paese.
Nelle tre tappe in cui si è articolato il road-show sono state toccate le città di Chandigarh, capitale degli Stati del Punjab e dell’Haryana considerati il “granaio” dell’India, Chennai nello Stato di Tamil Nadu a Sud dell’India e Pune, nello stato del Maharastra dove si concentrano i maggiori produttori di macchine agricole. Vi hanno partecipato la delegazione Unacoma Service guidata dall’Amministratore Delegato Guglielmo Gandino, la Ficci rappresentata dal Senior Assistant Director Jasmeet Singh, oltre ai rappresentanti dell’Amma.
Faceva parte della delegazione il rappresentante della Regione Emilia-Romagna – Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese, Raffaele Timpano. L’Emilia-Romagna, che conta un importante numero di aziende produttrici di meccanizzazione agricola, supporta infatti l’evento con un progetto dedicato in particolare alle PMI del comparto.
Significativa anche la presenza di John Deere – main sponsor della rassegna fieristica – rappresentata ai massimi livelli con il Vice President N.S. Ghuman, il G. M. Marketing Mahesh Boolchandani e il Sr G.M. Sales & Marketing Mukul Varshney.
Nella tappa di Chandigarh è intervenuto, inoltre, il Director of Agriculture del Governo del Punjab Balwinder Singh Sidhu. Di fronte ad una platea di circa 200 tra costruttori, distributori/importatori e operatori del settore, sono state presentate le novità che caratterizzeranno la seconda edizione di Eima Agrimach India: il settore del post-harvester e delle tecnologie agro-industriali; le energie rinnovabili collegate all’agricoltura, con particolare riferimento alle biomasse agricole; il Concorso per premiare le migliori innovazioni tecnologiche.
Dopo il successo della prima edizione del 2009 che, nonostante la crisi economica, ha visto la partecipazione di più di 200 espositori e di circa 20.000 visitatori, la seconda edizione si preannuncia ancora più ricca. Si prevedono infatti partecipazioni dagli stati indiani di Punjab, Haryana, Rajasthan, Gujarat, Maharastra, Tamil Nadu, Orissa, Jharkhand, Assam e da Italia, Usa, Brasile, Cina, Giappone, Corea del Sud, Spagna e Turchia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.