Vicenza:100 kg miele per tenere lontano l’orso Dino dai pollai

Per tenere lontano l’orso Dino da pollai e allevamenti dell’Altopiano è pronto un quintale di miele: a offrirlo è una azienda del settore di Asiago. Per la ”consegna” del miele (biologico, ma questo interessa poco a Dino) l’azienda si è detta disposta a studiare con le autorità procedure e condizioni più idonee. Andrea Rigoni, amministratore delegato della società, si schiera in difesa dell’orso che scorrazza sull’Altopiano dei Sette Comuni. ”E’ una star mediatica dell’Altopiano – dice – e sta dividendo l’Italia in due. Chi lo vuole libero tra boschi e vallate e chi lo vorrebbe imprigionato o catturato. Certo bisogna fare i conti con le sue razzie. Da due mesi a questa parte l’orso Dino ha divorato pollai, conigliere, asini e alveari. Seminando preoccupazione tra agricoltori e abitanti. Ma lo fa perchè ha fame. Non è violento, non è una minaccia. Il suo problema è che ha fame e usa metodi sbrigativi per procurarsi cibo”. Visto che è tanto ghiotto di miele, e che gli alveari sono spesso obiettivi dei suoi raid, l’idea è di calmargli l’appetito con un quintale del ‘dolce’ nettare. ”E potremo – conclude Rigoni – pensare seriamente a come adottarlo definitivamente sull’Altopiano”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.