Vignaioli pugliesi in tour nei paesi extra UE

Pochi giorni al via della terza tappa del progetto VinidiPuglia, straordinaria iniziativa di valorizzazione ed esportazione del made in Puglia ideata e coordinata dall’omonima associazione temporanea composta da 24 imprese produttrici di vino. Dopo Canada e Stati Uniti, quindi, il progetto approda in Svizzera, a Zurigo, dove da lunedì 18 a sabato 23 ottobre le aziende pugliesi saranno protagoniste di un intenso calendario di appuntamenti: un seminario introduttivo, riservato a esperti del settore fra cui ristoratori, enotecari, buyer, giornalisti, scrittori, sommelier ed educatori del vino, con presentazione dei territori dei vini di Puglia e degustazioni guidate dal giornalista Christian Eder, che si terrà presso il Renaissance Zürich Hotel
(www.renaissancezurich.ch). Gli stessi ospiti parteciperanno poi al workshop che consentirà a ciascun produttore di presentare la propria azienda e far degustare i vini più rappresentativi della produzione. Gran finale con un evento aperto al pubblico organizzato in uno dei luoghi più noti e frequentati dagli appassionati di enogastronomia: la degustazione dei vini delle aziende partecipanti nel winebar del grande magazzino Shoppi Tivoli (www.shoppitivoli.ch). La promozione delle aziende e la degustazione guidata saranno affidati a sommelier di consolidata esperienza e profondi conoscitori dei vini pugliesi. Autorevole partner della tappa svizzera (in particolare per quanto concerne il seminario e l’evento allo Shoppi Tivoli) è “Vinum”, periodico di settore di grande prestigio grazie al quale l’iniziativa ha già raggiunto e superato i 27.000 contatti, pari al numero degli abbonati alla rivista, tutti appartenenti a un target particolarmente interessante in quanto composto da enotecari, ristoratori, titolari di piccole boutiques enotegastronomiche. Il progetto “VinidiPuglia” beneficia dei contributi del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali italiano – Disposizioni nazionali applicative del regolamento (CE) n. 479/08 del Consiglio – per la promozione di vini DOP, IGP e Spumanti di qualità sui mercati dei Paesi terzi. Imponente l’investimento complessivo, pari 1.561.952.50 euro, di cui ben il 30% a carico dei produttori, il 50% a carico del Ministero e il restante 20% della Regione Puglia (assessorato Risorse Agroalimentari). Dunque un significativo esempio di sinergia fra pubblico e privato uniti dal comune intento di rendere efficace e mirata ogni singola azione prevista, garantendo una positiva ricaduta sull’intero territorio.Per la prima volta in Puglia alcune fra le migliori aziende della regione hanno scelto di unirsi per creare ed esportare un unico brand, per un progetto quinquennale (2010-2015) che comprende sia azioni di esplorazione e penetrazione di nuovi mercati, sia azioni di consolidamento.Promotori di questa sinergia tre autorevoli esponenti del settore agroalimentare: Giuseppe Palumbo, presidente di Assindustria Bari-sezione Vini, Paolo Leccisi, presidente Confagricoltura Puglia, Vittoria Cisonno, presidente Movimento Turismo del Vino Puglia che, grazie al soggetto attuatore Agriplan s.r.l., hanno costituito un’ATI (associazione temporanea d’impresa) presieduta dallo stesso Palumbo.Tre gli obiettivi: presentare il territorio attraverso notizie, immagini e suoni significativi (i seminari), creare il contatto commerciale con gli operatori esteri (workshop one to one), far conoscere i vini di Puglia al grande pubblico attraverso una serie di iniziative mirate. Di particolare interesse a tal proposito il portale www.winesofpuglia.com, realizzato in quattro lingue (italiano, inglese, francese e tedesco) e continuamente aggiornato sia con le iniziative legate al progetto sia con varie notizie sui vini di Puglia che saranno segnalate nel corso di tutto l’anno, contribuendo così a mantenere viva l’attenzione degli utenti di ogni parte del mondo.
A rendere ancor più articolato ed efficace il progetto, anche un’iniziativa extra, interamente a carico di privati coinvolti in qualità di sponsor: la prima è il Premio giornalistico “Wines of Puglia”, prima edizione riservata ai giornalisti che interverranno ai vari appuntamenti in programma nei tre Paesi. Attraverso la pubblicazione di articoli o la messa in onda di servizi televisivi o radiofonici dedicati al comparto vitivinicolo pugliese, contribuendo alla conoscenza e alla valorizzazione della nostra regione, essi potranno aggiudicarsi un viaggio con soggiorno per due persone presso la Masseria Torre Coccaro (hotel 5 stelle lusso) di Fasano (Br).
TUTTE LE INFO SU WWW.WINESOFPUGLIA.COM

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.