Vignola: tornano le atmosfere del tempio della caffetteria

Conto alla rovescia per la riapertura del blasonato “Caffè Torino” di Vignola, uno dei più antichi e frequentati della cittadina modenese. Dopo i lavori di restauro, durati sette mesi, riapre infatti i battenti questo storico locale, da quasi un secolo tappa “obbligata” per gli amanti della caffetteria e della pasticceria di qualità.
L’inaugurazione è prevista sabato 22 Ottobre, alle ore 18.00, con la degustazione delle numerose specialità proposte dal Caffè Torino. Costruito nel 1919 e inaugurato nel 1920 con il nome di “Caffè Umberto” in quanto affacciato su viale Umberto I°, oggi viale Mazzini, il locale fu poi chiamato “Caffè Torino” nel 1949. Una scelta del gestore di quei tempi finalizzata a commemorare la tragedia aerea di Superga, che costò la vita all’intera squadra di calcio del Torino. Da sempre di proprietà della famiglia Soli di Vignola, è uno dei locali storici della cittadina famosa per le ciliegie e le susine di qualità. E in passato molte trattative commerciali legate all’importante attività frutticola della zona sono state portate a termine proprio davanti ai tavolini di questo rinomato Caffè. Tra atmosfere d’altri tempi e proposte innovative, i palati più golosi e raffinati della città potranno ora gustare le innumerevoli specialità presentate dalla nuova e “giovane” gestione del Caffè Torino. Un’ampia gamma di vere e proprie ghiottonerie che spazia dalle migliori proposte dell’arte pasticcera, dolce e salata, ai più diversi tipi di caffè fino ai cocktail e long drink più tradizionali o di tendenza. Tutto questo in un ambiente moderno, raffinato ed accogliente, completamente restaurato, sotto lo splendido soffitto a volta in pietra e l’interessante disegno a tutta parete realizzato dal professor Simonini, che riproduce la Vignola del 1800 al momento della fondazione della distilleria Sanlei.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.