“Villa Scarabelli” : il primo Olio certificato QC della Regione Emilia Romagna

SCARABELLI CONVEGNO OLIO (21)Sabato 15 novembre poco prima delle conclusioni dell’incontro sul progetto territoriale di valorizzazione dell’Olio Extra Vergine di Oliva prodotto nel territorio Imolese, la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Benedetta Borini dell’Istituto Tecnico Agrario e Chimico “Scarabelli – Ghini” ha annunciato che l’organismo di controllo ICEA ha concluso il percorso per la certificazione dell’Olio Extra Vergine di Oliva di Imola ed ha autorizzato l’utilizzo del marchio QC -Qualità Controllata della Regione Emilia – Romagna.
L’Olio Extra Vergine di Oliva di Imola si fregia così, primo olio nell’ambito regionale, del prestigioso marchio che certifica prodotti di qualità eccellente, ottenuti con tecniche sostenibili, rispettose dell’ambiente secondo il disciplinare di lotta integrata, e una filiera tracciata dal campo alla tavola. E il primo Olio certificato QC della Regione Emilia Romagna è proprio “Villa Scarabelli” prodotto dall’Istituto Agrario. Un progetto di valorizzazione per una produzione che sta trovando sempre più interesse da parte degli imprenditori agricoli del territorio, che vede come capofila l’Istituto Agrario “ Scarabelli” e che coinvolge numerosi produttori insieme al Frantoio Imolese di Virgilio Rossi che con un impianto all’avanguardia per la molitura delle olive è un punto di riferimento dell’olivicoltura di qualità della regione.
L’incontro, dal titolo “Oli di Imola QC: un progetto territoriale”, a cura dell’Istituto Tecnico Agrario Chimico “Scarabelli – Ghini” si è tenuto sabato 15 novembre nella sede dell’istituto stesso e rientra tra gli appuntamenti del Baccanale. Ad aprire i lavori è stata l’Assessora all’Agricoltura Elisabetta Marchetti che ha ricordato che l’iniziativa è inserita nel BACCANALE 2014, che da alcuni anni promuove con OLIMOLA incontri, mostre e momenti di incontro fra i produttori e i consumatori per fare conoscere questo prodotto che è parte fondamentale della cultura del nostro paese e della dieta mediterranea riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità.
Non sono mancati gli approfondimenti scientifici con gli interventi della Dott.sa Annalisa Rotondi dell’IBIMET-CNR ha presentati i risultati della ricerca sui ceppi di olivi storici di varietà autoctone in Regione Emilia-Romagna con l’ottenimento di nuovi interessanti cloni di ulivi e del Prof. Roberto Rinaldi Ceroni docente dell’Istituto Agrario che ha illustrato le esperienze didattiche, condotte nell’uliveto sperimentale realizzato con la collaborazione dell’Associazione Produttori ARPO nell’azienda agraria dell’Istituto “Scarabelli” , vero laboratorio all’aperto, con un filmato realizzato dagli studenti durante le varie fasi di coltivazione e raccolta.
Molto interessante la descrizione del profilo sensoriale degli Oli Extravergine di Oliva dei produttori imolesi che ha presentato la Dott.sa Sara Barbieri dell’Università di Bologna, profilo ricavato dall’analisi sensoriale condotta con panel test che hanno coinvolto e appassionato gli studenti. Dai dati raccolti emergono profili degli oli novelli di grande pregio, con caratteristiche organolettiche che li collocano tra gli Extra Vergine di Oliva migliori.
Nell’intervento del Dott. Alberto Ventura dell’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia Romagna il sostegno della regione per i percorsi di valorizzazione dei prodotti agroalimentari e il suggerimento di collegarsi con i panificatori che già producono “Pane QC “.
Un suggerimento subito raccolto dai promotori dell’incontro: Comune di Imola, Istituto Agrario “ Scarabelli” e Virgilio Rossi con il Panificio Savelli di Imola per la produzione di prodotti da forno QC con olio QC , integrando cosi la produzione alimentare che caratterizza Imola.

“Villa Scarabelli” sarà in vendita anche sabato e domenica prossima alla mostra mercato “Olimola” (dalle 9 alle 19 nella Galleria del Centro cittadino), iniziativa che conclude il Baccanale 2014, e che è dedicata a far conoscere una filiera chiusa, unica per innovazione in tutto i territorio regionale, qual è quella dell’olio nel territorio imolese.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.