Vini e mosti malconservati, maxisequestro dei Nas nel faentino


Maxisequestro da un milione di euro dei Nas di Bologna in un’azienda vitivinicola del Faentino produttrice di mosti d’uva, succhi di frutta, sciroppi alimentari e bevande alcoliche. I Carabinieri hanno proceduto al sequestro cautelativo di quasi 2,5 milioni di litri di prodotti vinosi, contenuti in 6 silos in precarie condizioni igienico sanitarie. Secondo quanto accertato infatti, a causa di cedimenti strutturali, acqua stagnante inquinata da residui organici di varia natura era finita all’interno delle vasche di raccolta con il rischio di contaminazione del contenuto e delle strutture usate per la lavorazione dei prodotti.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.