Vinitaly: Gardini (Pdl), difendere la grappa dall’attacco della Francia

Paventa una ‘guerra’ Italia-Francia anche sulla grappa l’europarlamentare Elisabetta Gardini (Pdl) che annuncia di aver avviato una battaglia in sede europea per ”proteggere le nostre grappe e le nostre acquaviti da un maldestro tentativo di concorrenza sleale messo in atto dai francesi”. Gardini spiega di aver già richiamato l’attenzione del Commissario all’Agricoltura Dacian Ciolos sull’operato di alcune aziende d’oltralpe. ”La Francia – dice Gardini – ha consentito in via sperimentale la produzione di acquavite classificata da vino ma ottenuta da sottoprodotti della vinificazione. Risulta che le aziende stiano utilizzando vinacce di scarsa qualità o feccia con costi di produzione ovviamente molto bassi. L’autorizzazione alla sperimentazione prevede poi che questi prodotti finiscano in volumi ingenti sui mercati tradizionali e questo non lo accettiamo”. ”Il lavoro di qualità che da tanti anni compiono le nostre aziende – prosegue – non deve essere mortificato da un’azione illegale soprattutto alla luce di una situazione di sofferenza delle nostre aziende che si protrae da tanto tempo come rilevato dall’Associazione nazionale degli industriali distillatori di alcolici e acquaviti”. Gardini annuncia infine che, dopo la sua interrogazione, la Commissione ha reso noto di aver inviato alle autorità francesi una lettera formale di richiesta di informazioni supplementari sulla legislazione nazionale che consentirebbe di produrre acquavite di vino a partire da sottoprodotti della vinificazione.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.