Vino: a Imola collaborazione tra Cevico e Istituto agrario

grappoli bianchi“E’ un accordo che dà valore al territorio, ne aumenta la qualità e l’attrattività”: così l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni ha commentato a Imola la messa in cantiere di un rapporto di collaborazione tra il Consorzio vitivinicolo Cevico (5mila viticoltori, 6700 ettari di vigneti, 18 stabilimenti) e l’istituto tecnico agrario Scarabelli (20 ettari di terreno con una branchia dedicata a viticoltura ed enologia), dove si diplomò il neo ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Una scuola, quella imolese, che festeggia 130 anni di vita aprendo i cancelli al mondo del lavoro “mettendo a disposizione – ha spiegato la preside Maria Benedetta Borini – la sua cantina per valorizzare l’apprendimento dei suoi studenti e le risorse umane impegnate a proiettarsi negli scenari futuri con una crescente produttività”. Da parte sua il Cevico, che già porta avanti con l’Università cinque progetti agronomici e vinicoli, dopo la ristrutturazione dei locali della cantina della scuola allestirà, come annunciato dalla presidente Ruenza Santandrea, “un laboratorio enologico dedicato alla ricerca e ad un miglioramento qualitativo dei vini prodotti sia dallo stesso Scarabelli che dalla tenuta Masselina, fiore all’occhiello del Consorzio lughese presente a Imola con la Cantina dei Colli romagnoli”. Soddisfatto anche il Comune di Imola che ha sostenuto, come ricordato dall’assessore Elisabetta Marchetti, questo innovativo “rapporto tra scuola e lavoro aprendo nuove prospettive per l’eccellenza del territorio”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.