Vino all’expo di Shangai

L’Expo di Shanghai 2010, inaugurato il 1° maggio scorso, rimarra’ aperto sino al 31 ottobre, e si prevede un’affluenza di oltre 70 milioni di visitatori, con una media giornaliera di 600 mila persone. Il Padiglione Italia ha una superficie di oltre 7.000 metri quadrati e si sviluppa su 3 piani. E’ il Padiglione piu’ grande – secondo solo a quello cinese – ed e’ costruito con materiali al 100% Made in italy. L’edificio si e’ gia’ aggiudicato il premio per la miglior struttura costruita nel 2009 a Shanghai. E saranno trecento etichette italiane esposte in una teca che fa da sfondo al padiglione italiano. Il mega pannello e’ stato realizzato dall’Ente Nazionale Vini con la Triennale di Milano e rappresenta il meglio dell’enologia italiana. Il numero dei consumatori di vino cinesi supera i 10 milioni e questa cifra tendera’ ad aumentare. I prezzi si aggirano tra 2/3 euro per il vino cinese in bottiglia e 8/18 euro per i vini d’importazione. Questi ultimi hanno conquistato l’80% del mercato del vino a Shangai, citta’ da sempre sensibile all’influenza di gusti e mode occidentali. Il consumatore tipo preferisce vini giovani, invitanti e di prezzo medio. Secondo i dati Ice, dal 2003 al 2008, le esportazioni italiane sono passate da 400.000 a 26 milioni di dollari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.