Vino biologico, confagri: tutelare prodotti paesi mediterranei

Confagricoltura esprime vivo apprezzamento per l’impegno con il quale il ministro per le Politiche agricole Saverio Romano sta conducendo la battaglia per il vino biologico. “Su una questione cosi’ importante per la produzione italiana di qualita’ e’ infatti indispensabile – sottolinea l’Organizzazione degli imprenditori agricoli – il coinvolgimento dei diversi Paesi del Mediterraneo, al fine di definire una strategia comune”.
  L’Italia dispone di condizioni pedo-climatiche ideali, nonche’ del necessario know how per produrre vini biologici con elevate caratteristiche qualitative, che l’attuale proposta della Commissione, europea, fortemente appoggiata dalla Germania, non andrebbe a tutelare.
  Secondo questa proposta, infatti, si potrebbero trovare in commercio vini biologici con lo stesso logo comunitario, pur con caratteristiche diverse, peraltro non sempre indicate in etichetta. “Giusta, dunque – ribadisce Confagricoltura – l’iniziativa del ministro, che tende a sostenere una posizione che non discrimini i produttori dei Paesi mediterranei e che garantisca il consumatore europeo sulla qualita’ del vino biologico.” Altrettanto importante per la Confederazione e’ che prosegua il lavoro svolto congiuntamente dal ministero e dalle associazioni dei produttori per predisporre un “Sistema nazionale di qualita’ per il vino biologico”, diretto a regolamentare e promuovere, indipendentemente dalla normativa europea, i nostri prodotti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.