Vino: certificato il 20% delle doc, 1,3 miliardi di bottiglie

Certificazione e tracciabilita’ complete di oltre 10 milioni di ettolitri di vino a denominazione di origine pari a circa il 20% della produzione nazionale annua, per un totale di 1,3 miliardi di bottiglie, dalla vigna all’imbottigliamento. Una buona notizia per i consumatori che, alla luce dell’allarme diossina, sono sempre più attenti alla sicurezza degli alimenti. E’ il primo bilancio presentato oggi di Valoritalia, organismo istituzionale creato il 1° agosto del 2009 in seguito all’Organizzazione comune mercato del vino dell’Ue, con il compito di controllare 160 denominazioni italiane. Bruxelles infatti, ha imposto l’obbligo di un sistema indipendente di controlli per la certificazione dei vini di qualità, affidato prima ai Consorzi di Tutela. Il lavoro svolto da Valoritalia, come ha spiegato il presidente Riccardo Ricci Curbastro, non riguarda le frodi alimentari, come l’aggiunta di zucchero o di anidride carbonica nel vino, quanto invece misurazioni del vigneto, rispetto del disciplinare, entrata e uscita del prodotto dalle cantine ecc., toccando viticoltori, vinicoltori e imbottigliatori. Sono comunque poche le difformità riscontrate in quasi 18 mesi di lavoro: su 223.207 pareri di conformità stilati da Valoreitalia, le irregolarità ‘lievi’ (per lo più errori di misurazione del vigneto) riscontrate sono 3.738, di cui 3.711 riguardano i viticoltori, mentre le ‘gravi’ sono 468 (430 sempre per i viticoltori). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.