Vino: Chianti Classico, crescono vendite 2013, 80% è export

chianti
Nel 2013 le vendite complessive del Chianti classico sono cresciute dello 0,5% sul 2012, con l’export a far da padrone che rappresenta l’80% del venduto. E’ quanto emerso oggi alla Stazione Leopolda di Firenze, spiega una nota, dove è in corso ‘Chianti classico Collection’ l’anteprima delle nuove annate di vino che andranno in commercio e che ha visto il lancio mondiale della ‘Gran selezione’, nuova tipologia di vino che si affianca alla Annata e alla Riserva, ponendosi al vertice della piramide produttiva del Gallo nero. A essere cresciuto è anche il prezzo dello sfuso che nel 2013 ha spuntato una media di 185 euro a ettolitro, in rialzo del 27% rispetto ai 145 euro dell’anno precedente. Secondo il direttore del Consorzio Giuseppe Liberatore “le vendite nel 2013 hanno sostanzialmente tenuto, con il prezzo dello sfuso che ha fatto un bel salto in avanti. In più, il consorzio con la presentazione della ‘Gran selezione’ sta dando un segnale forte dal lato qualitativo. Certo questa nuova tipologia, come da prime stime del Consorzio, per ora si attesta sull’8-9% della produzione complessiva della denominazione, ma darà un impulso fondamentale”. Tra i mercati esteri gli Stati Uniti si confermano al primo posto, al 31% delle vendite, seguiti da Canada e Germania al 10%, Regno Unito con il 6%, Svizzera 5%, Giappone e Paesi Scandinavi al 4%, Benelux, Cina e Hong Kong al 3%, Russia e altri Paesi al 2%. La produzione di vino Chianti Classico ha raggiunto nel 2013 i 242 mila ettolitri, registrando un incremento del 5% sul 2012 (a quota 230 mila ettolitri). Il consorzio conta 560 soci, di cui 365 imbottigliatori e complessivamente il ‘distretto’ del Chianti Classico, conta un fatturato stimabile in oltre 600 milioni di euro, tra la produzione vinicola e quella di olio, oltre al turismo e alle attività ricettive.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.