Vino: Coldiretti, il settore dà lavoro a 1,2 mln di persone

Dalle 250mila aziende vitivinicole italiane nascono opportunita’ di lavoro per 1,2 milioni di persone impegnate direttamente in vigne, cantine e nella distribuzione commerciale, ma anche in attivita’ connesse e di servizio. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione del Vinitaly, da cui si evidenzia che la vigna e’ anche momento di integrazione come dimostra il fatto che nel solo distretto del Prosecco lavorano immigrati di ben 53 differenti nazionalita’. Sono circa mezzo milione i titolari di vigneti in Italia dove – sottolinea la Coldiretti – trovano occupazione oltre 210mila lavoratori dipendenti, dei quali oltre 50mila sono giovani e 30mila stranieri. Nel vino hanno trovato occasione di impegno – aggiunge Coldiretti – anche i diversamente abili, carcerati, ed ex tossicodipendenti. Proprio i risultati di questo coinvolgimento, sono esposti al Vinitaly allo stand Coldiretti: dal vino prodotto da ragazzi autistici a quello realizzato da giovani diversamente abili ma anche le bottiglie portatrici di solidarieta’ come quelle del progetto wine for life della Comunita’ di S.Egidio. E ancora il vino con etichetta braille per i non vedenti e quello dei detenuti e delle comunita’ di ex tossicodipendenti come San Patrignano. Il vino – sottolinea ancora Coldiretti – e’ il settore dove sono stati utilizzati il maggior numero di voucher o buoni lavoro tra le diverse attivita’ agricole ed extragricole. I voucher sono stati introdotti in via sperimentale proprio nel vino nella vendemmia 2008 e da allora ne sono stati utilizzati complessivamente 12,3 milioni, dei quali 3,4 milioni in agricoltura e, in questo ambito, ben 1,8 milioni per la vendemmia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.