Vino: De Castro, Ue lavora per mantenimento diritti di impianto


Il Parlamento Europeo lavora per il mantenimento del diritto di impianto dei vigneti oltre il 2015.
A spiegarlo, durante un convegno nell’ambito del Vinitaly, il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro: “lunedi’ scorso abbiamo organizzato un’audizione straordinaria con la presenza di numerosi ministri dell’Ue e siamo pronti a fare la nostra parte per il mantenimento dei diritti oltre il 2015, cosi’ come approvato lo scorso anno a larghissima maggioranza nell’ambito della relazione sulla Pac 2020”, ha chiosato. Ma De Castro si e’ soffermato anche su altri temi, come la necessita’ di arrivare a una gestione moderna dell’azienda agricola. “Di fronte a uno scenario dominato da incertezza e volatilita’ dei prezzi, gli agricoltori sono gli operatori economici piu’ esposti ai rischi di mercato – ha riflettuto parlando alla tavolta rotonda ‘Diamo credito al vino italiano ‘ – Oltre alla variabilita’ climatica gli agricoltori sono destinati ad assorbire gli shock di prezzo negativi e a essere penalizzati rispetto ai meccanismi di trasmissione dei prezzi lungo la filiera. Un contesto che non risparmia il vino italiano, per il quale, nonostante gli ottimi livelli qualitativi e di export raggiunti negli ultimi anni, restano aperte le questioni sul rischio e la mancanza di strumenti dedicati. In un momento di restrizione dell’accesso al credito, le imprese vitivinicole soffrono maggiormente a causa di una forte esposizione del settore con gli istituti di credito. Tutto cio’ impone una prospettiva moderna di gestione dell’azienda agricola, sia sul lato dell’organizzazione sia sul versante del rapporto con gli strumenti finanziari e di gestione dei rischi. Temi di portata strategica – ha concluso il presidente della commissione Agricoltura – che ci vedono impegnati nell’ambito del negoziato sulla riforma della Pac, a fronte di una proposta poco innovativa”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.