Vino: filiera a confronto nel V Forum nazionale della Cia

Il mondo del vino si riunisce e si ferma a riflettere sulle criticità del settore di maggior successo dell’agroalimentare “made in Italy”. Le relazioni e le strategie commerciali all’interno della filiera vitivinicola saranno oggetto del V Forum nazionale del settore, organizzato dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori, che avrà luogo a Rimini il 5 dicembre prossimo al Palacongressi di Rimini – Sala Arengo, dalle ore 10 alle 17 .
Il Forum è strutturato in due sessioni In mattinata – dalle 10 alle 13 – si parlerà di “Relazioni di filiera e strategie commerciali”. Nel pomeriggio – dalle 14.30 alle 17 – il tema riguarderà da vicino il territorio riminese: “Vitivinicoltura di collina: problematiche, potenzialità e proposte sulla sostenibilità a valorizzazione”. La Provincia di Rimini, infatti, in 10 anni ha perso un quinto delle sue vigne perché nonostante la qualità, al prodotto di collina non viene riconosciuta la giusta remunerazione.
È per questo che la Cia ha deciso di ospitare nel suo Forum annuale dedicato al settore un dialogo a più voci tra i diversi rappresentanti del mondo del vino, per lavorare a risposte coerenti e condivise alle criticità del comparto. Presiederà la sessione di lavori il presidente della Cia Emilia Romagna Antonio Dosi. Saranno presenti, tra gli altri, Domenico Mastrogiovanni, responsabile del comparto per la Cia nazionale, Lucio Mastroberardino, presidente dell’Unione italiana vini, Tiberio Rabboni, l’assessore regionale all’Agricoltura e diversi rappresentanti della Gdo. Le conclusioni sono affidate al presidente nazionale della Cia Giuseppe Politi.
Nella sessione pomeridiana – moderata da Giorgio Dell’Orefice di Agrisole – Il Sole 24 Ore – interverrà, tra gli altri, Denis Pantini di Nomisma, e il presidente della Cia di Rimini Valter Bezzi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.