Vino Frascati, il Lazio dice “no all’imbottigliamento al Nord”

vino frascati
”Occorre favorire l’imbottigliamento del Frascati Doc in zona e sostenere la filiera corta”. E’ quanto dichiara, in una nota, l’ assessore all’Agricoltura della Regione Lazio Daniela Valentini. ”La proroga – precisa l’assessore regionale – del ministero delle Politiche Agricole che concede a una sola azienda del Nord di continuare a imbottigliare il famoso vino dei Castelli Romani rappresenta un forte danno per tutta l’economia regionale, locale in particolare”. L’assessore Valentini sottolinea poi come cio’ avvenga ”in un momento di crisi per questa storica etichetta, in cui tutto il mio sostegno va al Consorzio di tutela dei vini Frascati e ai tanti produttori vitivinicoli che da anni lottano per accelerare il processo di imbottigliamento in loco. Ho scritto al ministro Zaia – continua – per criticare e rimuovere l’autorizzazione concessa all’azienda piemontese, ma ancora una volta dobbiamo riscontrare un operato che va a privilegiare gli interessi politici, anziche’ le logiche che sono alla base dello sviluppo di un intero settore economico. Mi auguro – conclude Valentini – che la decisione finale del Tar sia favorevole agli interessi dei nostri produttori, orientati a garantire la filiera corta, dalla produzione all’imbottigliamento, per valorizzare e promuovere al meglio un prodotto cosi’ identificativo di questi territori”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.