Vino: Galan, sosterremo le produzioni Docg e Doc in crisi


“E’ impegno di tutta l’Amministrazione fare il possibile, nei limiti consentiti dalla normativa comunitaria e nel rispetto di quanto deciso in ambito di Conferenza Stato-Regioni, per ovviare alla grave situazione di crisi in cui versano alcuni dei vini DOCG e DOC piu’ celebri del Piemonte, terra di eccellenza dell’enologia mondiale, in particolare i vini riferiti ai vitigni autoctoni Barbera, Dolcetto e Brachetto”. Il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, ha cosi’ commentato l’incontro con le rappresentanze politiche del Piemonte e i Consorzi di tutela dei vini d’Asti e del Monferrato, dei vini d’Acqui e dei vini Colli Tortonesi, nonche’ dell’Associazione dei produttori ‘Vignaioli Piemontesi’, nel corso del quale e’ stata affrontata la difficile situazione di mercato. “Ho gia’ dato mandato ai miei Uffici – ha proseguito Galan – di verificare la possibilita’ di aprire la distillazione di crisi straordinaria per i vini a denominazione di origine in difficolta’, destinando a cio’ fondi del Programma nazionale di sostegno del settore vitivinicolo”. L’attuale situazione di crisi e’ determinata da un consistente quantitativo di giacenze di prodotto che non consente una ripresa del mercato dei vini di qualita’ della Regione, la cui produzione al momento non puo’ essere considerata remunerativa dai produttori delle DOP stesse. Il Piemonte da lungo tempo ha scelto la strada della qualita’ attraverso il contenimento delle rese unitarie, destinando circa l’85% della produzione ai vini DOCG e DOC e solo una marginale parte ai vini generici”. Pertanto, ha aggiunto, “l’intervento di distillazione di crisi, del tutto contingente, dovra’ necessariamente riguardare le giacenze di vini di qualita’ ed essere commisurato ai costi sostenuti dai produttori, al fine di assicurare la fisiologica ripresa del mercato e il futuro della vitivinicoltura Piemontese”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.