Vino: il marchio e’ garanzia per tutti

Il marchio nel mondo del vino e’ un valore assoluto tanto che per 9 consumatori su 10 rappresenta una garanzia di qualita’ e di sicurezza, ma e’ ancora poco sfruttato e su di esso non manca un po’ di confusione. E’ quanto emerge dallo studio realizzato, in occasione del Vinitaly, dallo studio di Bocconi-Trovato & Partners su 351 intervistati (46,7% uomini e il 53,3% donne) che hanno dichiarato di essere appassionati di vino e di consumarlo almeno 3 volte alla settimana e su 215 addetti ai lavori (150 ristoratori, 5 distributori e 60 tra enoteche e wine bar). Se 4 su 10 sanno bene cosa si intende quando si parla di marchio, c’e’ chi lo confonde con la tipologia (18%) o addirittura con il vitigno, questo malgrado il fatto che per il 33% degli addetti ai lavori i consumatori siano oggi piu’ preparati rispetto al passato. Tutto questo non rappresenta certo un ostacolo alla passione per il buon vino, che conoscono soprattutto grazie al passaparola (76%) e all’esperienza diretta (30%), anche se un fattore di forte criticita’ e rappresentato dal prezzo (come dice il 47% dei consumatori e conferma il 56% degli addetti ai lavori), tanto che spesso i vini piu’ conosciuti si bevono solo nelle occasioni speciali (55%), o dove serve per fare bella figura. Ma il prezzo non e’ l’unico elemento di criticita’: c’e’ persino chi pensa di ‘non essere all’altezza’ di un marchio importante (8%). Ecco allora che proprio nella grande distribuzione, che e’ in assoluto il primo ‘luogo’ di acquisto del vino (38%), vorrebbero avere un servizio da boutique che diffonda veramente la cultura del vino: esperti in grado di guidarli (34%), maggiori informazioni su etichette e produttori (24%) e, perche’ no, la possibilita’ di provarlo prima di acquistarlo.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.