Vino: il meglio di Italia e Francia all’asta a Milano

vino3
Una cassa di 6 bottiglie di Château Pétrus 2009 a 16200 euro, una singola bottiglia di Musigny Domaine G. Roumier 2005 aggiudicata per 5.550 euro, una di Romanée Conti Domaine de La Romanée Conti 2001 battuta per 7.950 euro, e una Vosne-Romanée Cros-Parantoux Domaine Henri Jayer 1978 che ha fruttato 6.250 euro. E ancora un lotto di Sassicaia Tenuta San Guido, composto da 18 bottiglie, venduto per 3 mila euro, e un altro composto da 6 bottiglie di Masseto 1999 sono state aggiudicate per 3.150 euro mentre per una magnum de I Sodi di San Nicolò Castellare di Castellina 1986 è andata a 2.400 euro. Queste alcune delle più alte aggiudicazioni in occasione di un’asta di vini pregiati battuta da Pandolfini a Milano nei giorni scorsi. Ben 140 i lotti all’incanto divisi tra vini pregiati e da collezione italiani e francesi. Sul fronte italiano, un lotto di 6 bottiglie di Barbaresco Santo Stefano Riserva Etichetta Rossa Bruno Giacosa 1990 è stato venduto per 3.360 euro, mentre le 6 bottiglie di Barbaresco Asili Riserva etichetta rossa di Bruno Giacosa del 1990 sono andate a 4.800 euro. Bene anche due casse di Barolo Falletto Riserva Etichetta Rossa Bruno Giacosa 1990, aggiudicate per 6.600 euro. La vendita è proseguita con la sezione dedicata alla Francia. Tra queste un lotto di 4 bottiglie di Richebourg Domanine de La Romanée Conti Côte de Nuit Grand Cru (lotto 245) è stato battuto per 4.600 euro. Per i Bordeaux sono degne di nota le vendite di una magnum di Château Lafite Rothschild 2000 aggiudicata a 2.400 euro, e un’altra magnum di Château Mouton Rothschild 2001 a quota 2.650 euro. Ci sono voluti invece 4.600 euro per una bottiglia da 5 litri di Château Margaux 2000. Aggiudicazioni importanti anche per una bottiglia di Échézeaux Domaine Henri Jayer 1983 per 2.650 euro, mentre per 3.150 euro è stata aggiudicata una bottiglia di Échézeaux Domaine Henri Jayer.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.