Vino: indagine sul Brunello, assolto l’ex ad della tenuta Argiano

vigne brunello montalcino
Giampiero Pazzaglia, ex amministratore delegato della Tenuta di Argiano a Montalcino, è stato assolto ieri “perché il fatto non sussiste” dal Tribunale di Siena nell’ambito del cosiddetto ‘Affaire Brunello’ o ‘Brunellopoli’. Ne dà notizia il sito internet Montalcinonews spiegando che l’assoluzione rappresenta l’ultimo capitolo della vicenda legata all’indagine della Procura senese per verificare la conformità di partite di vino al disciplinare del Brunello (che prevede non vengano usate nella produzione uve diverse dal sangiovese) e per stabilire eventuali irregolarità nel sistema dei controlli. Pazzaglia, spiega ancora Montalcinonews, è stato l’unico soggetto che ha voluto affrontare interamente il processo. Da ottobre 2008, quando con quattro patteggiamenti, un rinvio a giudizio, appunto quello di Pazzaglia, e un proscioglimento si era chiusa l’udienza preliminare sull’inchiesta sul Brunello di Montalcino. L’ex amministratore delegato della Tenuta di Argiano ha affrontato cinque udienze prima dell’assoluzione finale. “Ero certo – commenta Pazzaglia – di avere una posizione pulita e volevo che un giudice lo scrivesse nero su bianco. Nel processo abbiamo dimostrato, attraverso tutta una serie di documentazione, di aver sempre rispettato i disciplinari”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.