Vino: dall’Italia all’estero il prezzo della bottiglia si decuplica


Dall’Italia all’estero il prezzo della bottiglia cresce fino a 10 volte per balzelli, tasse e spese obbligate. E questo vale per tutti i mercati, da quelli storici come gli Stati Uniti, a quelli emergenti come Cina, Asia e Brasile. Secondo un’analisi di Winenews, in Brasile da 8 euro franco cantina si passa a 45 euro allo scaffale di Rio de Janeiro, un aumento dovuto ad una tassa del 27%, una per l’importazione, fino ad accise che variano a seconda delle zone di destinazione. In Cina, una bottiglia che parte da Roma a 5 euro arriva a Pechino a 25-30 euro, per tasse di importazione del 40-60% sul valore dichiarato della fattura, trasporto e ricarichi di distributori e commercianti.
Peggio ancora va in India: 50% di dazio doganale, 200% di accise, 9% per scarico e sdoganamento, 29% di carico in deposito, 12,5% per l’importatore, 12% del grossista e 15% di ricarico del dettagliante e tassa di vendita finale: ed ecco che la bottiglia, che in Italia parte a 5 euro, a Deli o Mumbay costa piu’ di 55 euro allo scaffale. Negli Usa un vino che esce da una cantina italiana al 8 euro franco cantina arriva a costare 2/3 volte quel prezzo se i passaggi sono solo produttore-distributore e distributore-enoteca; se invece di mezzo c’e’ anche un importatore terzo, il prezzo subisce un ulteriore ricarico pari 3/4 volte quello di partenza. (ANSA).

2 Commenti in “Vino: dall’Italia all’estero il prezzo della bottiglia si decuplica”

Trackbacks

  1. diggita.it
  2. ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.