Vino: le etichette italiane protagoniste nella classifica di Wine Spectator


E’ italiana una bottiglia su 5 (20 italiani, di cui 10 toscani) nell’influente ‘Top 100’, 2011 dei migliori vini al mondo di ‘Wine Spectator’, una delle riviste più influenti del mondo. E nell’importante classifica si conferma al top dell’Italia del vino il Brunello di Montalcino, con 4 etichette, tutte annata 2006: Campogiovanni (al quarto posto), La Togata di Tenuta Carlina (n. 17), La Serena (n. 24) e Tenuta Nuova di Casanova di Neri (n. 56). Montalcino, spiega una nota, mette in fila tutti i più prestigiosi territori del Belpaese, come il Chianti Classico, la Maremma e Bolgheri in Toscana, la Valpolicella in Veneto, le Langhe in Piemonte. Nel complesso con 20 vini italiani l’Italia migliora il risultato 2010 quando furono 9 le etichette del Belpaese in classifica. In particolare, si legge ancora, il Brunello di Montalcino Casanova di Neri è una conferma, per la rivista americana considerata la vera e propria ‘bibbia’ del vino mondiale, che nel 2006 lo aveva eletto migliore vino del mondo. Tra le curiosità, l’unico produttore premiato con due vini è italiano ed è Allegrini (con il veronese Palazzo della Torre 2008 e il Bolgheri Sondraia 2008 Poggio al Tesoro). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.