Vino: Martina, nessuno metta in discussione diritti acquisiti

Martina5
”Nessuna ipotesi può mettere in discussione i diritti acquisiti. Battaglieremo perché non si può certo cambiare lo scenario senza considerare la storia di questa esperienza”. Lo ha detto, in relazione all’ipotesi di liberalizzazione dei vini identitari, tra cui il Lambrusco, il ministro il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina in un videomessaggio al convegno Wine2Wine in vista del 50/mo Vinitaly, a Verona Fiere dal 10 al 13 aprile 2016. ”La nostra posizione – ha sottolineato il ministro – è molto ferma. Credo ci siano i margini per costruire il giusto equilibrio. Noi teniamo all’esperienza costruita in tutti questi anni di storia vitivinicola, e su questo fronte non abbiamo alcuna intenzione di cedere”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.