Vino: Montefalco celebra il Sagrantino

vino1
Enologica compie trent’anni e festeggia con il Sagrantino, una delle ‘Docg’ piu’ prestigiose d’Italia. La Settimana enologica di Montefalco si svolgerà dal 17 al 20 settembre e avrà come filo conduttore una serie di proposte incentrate sull’olfatto, dal titolo emblematico “Profumo di vino”. Per gli amanti dell’arte, in occasione del centenario della nascita del Futurismo, tutte le enoteche e i ristoranti del centro storico umbro prepareranno un piatto futurista da abbinare ai vini del territorio. ”Con ‘Enologica 30′ vogliamo offrire ai visitatori un percorso culturale – ha spiegato il sindaco di Montefalco, Donatella Tesei – perche’ il vino e’ cultura e come tale deve essere fatto conoscere”. Tra gli appuntamenti ci sono infatti convegni sull’enoturismo e sulle sue possibilita’ di sviluppo a cura del direttore di Bibenda e Duemila Vini, Franco Maria Ricci, oltre a degustazioni, visite guidate alle cantine, mostre d’arte e concerti musicali. Giovedi’ 17 settembre alla ore 12 ci sara’ l’inaugurazione del Banco d’assaggio dei vini di Montefalco con l’Associazione italiana sommelier (Ais) presso il complesso di sant’Agostino, dove alle 18,30 sara’ aperta la mostra ‘Botte d’autore’, con decorazioni in ceramica e accessori per le botti di vino. Tutti i giorni sara’ inoltre proposto al largo Sant’Agostino il ‘Mercatino delle uve’, alla scoperta delle varieta’ locali ed internazionali coltivate in zona, mentre tra le visite guidate domenica mattina dalle ore 9 ci sara’ il ‘Trekking del Sagrantino’, una passeggiata alla scoperta dei vigneti e dei boschi di Montefalco. Tutti i giorni infine sara’ a disposizione il Sagrantino express, il trenino che portera’ a scoprire l’azienda Arnaldo Caprai, con il sommelier Mario Ugolini come guida d’eccezione. ”Quello che serve e’ l’internazionalizzazione del prodotto – ha detto il presidente del Consorzio tutela vini di Montefalco, Patrizia Crociani – anche a causa dell’attuale crisi del mercato. Noi intendiamo puntare alla qualita’ del vino – ha concluso Crociani – e in questa politica rientrano la riduzione della resa per ettaro partita dalla scorsa vendemmia e il recente divieto sancito dall’amministrazione regionale per l’impianto di nuovi vigneti di Sagrantino fino al 2011/2012: una decisione di cui non si poteva fare a meno”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.