Vino: negli Usa crescono le importazioni, ma calano i prezzi

Risultati contrastanti per le importazioni vinicole americane che hanno chiuso il 2009 con un incremento del 13% in quantita’ e una diminuzione dell’11% in valore. I dati sono dell’Italian Wine & Food Institute e confermano un trend ormai consolidato che vede espandersi il consumo dei vini di importazione, privilegiando quelli a prezzi piu’ competitivi. L’aumento in quantita’ e’ comunque dovuto all’aumento dei vini sfusi australiani e cileni, con prezzi all’origine tra i 49 e i 68 centesimi di dollaro al litro, contro un prezzo medio di 3,46 dollari al litro dei vini imbottigliati. Quanto ai prezzi medi all’origine dei vini importati nel 2009, sono stati di 8,32 dollari al litro per i francesi, 6,72 per quelli della Nuova Zelanda, 5,07 per gli spagnoli, 4,91 per gli italiani (contro i 5,26 del 2008), 4,64 per i tedeschi, 2,57 per gli argentini, 2,41 per gli australiani e di 1,83 per i cileni. Per quanto concerne i singoli paesi, l’Australia resta al primo posto tra gli 8 principali paesi fornitori del mercato Usa, superando l’Italia al secondo posto, mentre il Cile ha fatto registrare il piu’ consistente incremento (+118,4%) seguita dalla Nuova Zelanda (15,1%). Peggiora la posizione invece per tutti i paesi europei, con diminuzioni tra -15,6% per la Francia,-10,2% per la Germania e -6,1% per la Spagna. In particolare, le importazioni di vini italiani, sono ammontate a 2.076.020 ettolitri (2.160.910 nel 2008) per un valore di 1,02 miliardi di dollari (1,14 mld), registrando rispettivamente -3,9% in quantita’ e -10,4% in valore. Quest’ultimo dato, insieme alla riduzione dell’export di vini sfusi conferma che si sono ridotti i prezzi dei vini italiani esportati negli Usa. La quota del mercato e’ infatti scesa dal 29,4% del 2008 al 24,9%, mentre quella dell’Australia e’ salita dal 24,3% al 27,6%.

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.