Vino Nobile di Montepulciano e agriturismo verde a Con i piedi per terra

Costruita lungo una stretta cresta di calcare, ad un’altezza di oltre 600 metri, nel cuore vinicolo della provincia senese, immerso in quei paesaggi unici tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana, Montepulciano è circondato da una cinta muraria e da fortificazioni volute da Cosimo I de’ Medici. Proprio da qui parte la nuova puntata di Con i piedi per terra alla scoperta del “Vino Nobile”, uno dei toscani più apprezzati a livello internazionale.
Prima tappa la tenuta Lodola Nuova, uno dei tenimenti Ruffino, dove prende vita il Vino Nobile di Montepulciano, uno dei vini più antichi ed importanti della Toscana, che nasce dal Prugnolo Gentile, nome locale del Sangiovese. E noi vi raccontiamo la cura e la passione che dalla barbatella ai primi grappoli, dalla vendemmia all’invecchiamento, porta nel bicchiere una delle bandiere dell’enologia italiana, dando spazio però anche agli aspetti agronomici: sfogliatura, cimatura, giusto equilibrio tra foglia e grappolo, nutrizione e concimazione.
La storia della Tenuta Lodola Nuova si intreccia con la storia del suo vino: le origini risalgono al Duecento e c’è stata produzione di vino sulla proprietà almeno dal 1452. Una bella storia di famiglia che si lega alla crescita del vino italiano nel mondo.
Poi dalla vigna ci trasferiamo nella cantina costruita su tre livelli seguendo la logica della gravità, per garantire un processo di vinificazione il meno stressante possibile per l’uva. Si lavora per caduta e senza uso di pompe nel trasporto del mosto, dall’area della diraspatura fino ai tini di fermentazione e di seguito alle botti di invecchiamento effettuato in botti medio-grandi che non conferiscono al vino molti aromi, per lasciare che il Sangiovese sviluppi tutta la sostanza e la dolcezza che il territorio di Montepulciano conferisce al frutto.
Duklcis in fundo la degustazione con Picci, pecorino, Riserva e Sirah.
Per salutarci invece andiamo in Val d’Elsa, tra rilievi collinari e corsi d’acqua scopriamo Castel Fiorentino con il suo castello fortificato sul colle, pievi e mura, cinque porte di cui ne resta 1. Un borgo che subi’ le vicende dei conflitti fra Chiesa ed Impero, Guelfi e Ghibellini, Siena e Firenze e dove, nel 1260, dopo la battaglia di Montaperti, si firmò la pace tra le due città rivali.ò
Ci sarà spazio però anche per affrontare il tema del turismo a bvasso impatto ambientale.
Un risparmio di 360.000 metri cubi d’acqua, 2.100 MW/h di energia e oltre 1.300 metri tonnellate di CO2 è infatti il risultato ottenuto nel 2010 dai 132 tra alberghi e agriturismi dell’Emilia-Romagna ‘amici dell’ambiente’, ovvero le strutture di VerdEccellenza, club promosso da Terranostra-Coldiretti, e di Asshotel-Confersercenti, che hanno applicato il disciplinare previsto dal marchio di qualità ambientale di Legambiente Turismo

Un Commento in “Vino Nobile di Montepulciano e agriturismo verde a Con i piedi per terra”

Trackbacks

  1. Vino Nobile di Montepulciano e agriturismo verde a Con i piedi per … – Con i piedi per terra » Agriturismi Italiani

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.