Vino: record per bollicine, produzione +80%

spumante3
Boom per le bollicine per produzione e consumi, protagoniste degli scambi internazionali di vino degli ultimi anni. A confermarlo, come riferisce Winenews, è FranceAgriMer secondo cui nel 2012 hanno toccato 4 miliardi in valore, con una crescita in 10 anni dell’80%. Il merito è da ascrivere a Francia, Italia e Spagna che hanno trainato la produzione mondiale a +8% nel 2011 sulle medie del quinquennio 2006-2010, a quota 2,5 miliardi di bottiglie. La produzione è concentrata per il 65% in quattro Paesi, Francia, Italia, Spagna e Germania, con la Francia che produce mediamente tra i 500 ed i 600 milioni di bottiglie complessive, davanti all’Italia a quota 400 milioni. I dati FranceAgriMer sottolineano l’exploit della Spagna che ha raddoppiato in 10 anni la propria quota, arrivata a 340 milioni di bottiglie, più della Germania, che pure destina ai vini frizzanti il 25% della sua produzione viticola. Paesi produttori che sono anche i primi consumatori: in Francia si bevono una media di 5,5 bottiglie di vino spumante a persona ogni anno, in Germania 4,8, di cui una buona metà italiane, specie Prosecco e Lambrusco. In valore, invece, l’importatore di riferimento è la Gran Bretagna, ma il futuro passa da Russia e Cina, due player molto diversi, ma indicati anche da FranceAgriMer come il crocevia per il futuro delle bollicine.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.