Violenta grandinata nel ravennate

Gli agricoltori dl Comprensorio Lughese e Ravennate fanno l’ennesima conta dei danni. Ai danni da freddo provocati dal lungo inverno e alle grandinate della settimana scorsa, questa mattina larga parte del territorio Lughese (Alfonsine, Voltana, V. Pianta, Lugo, Fusignano fino a Bagnara) e Ravennate (da Classe passando per Mezzano, Mandriole fino al confine delle provincia) sono stati colpiti dalla terza grandinata di questo anomalo mese di maggio 2010.“Non si corre certo il pericolo di esagerare nell’affermare che questo inizio di stagione sta regalando ben poche speranze ai molti agricoltori che già hanno visto andare in fumo gran parte dei loro futuri raccolti – è il commento di Antonio Sangiorgi – a poche ore dalle calamità abbattutesi in mattinata in molte zone della Provincia.“Le calamità di questi giorni – continua il direttore di Coldiretti Ravenna – sono particolarmente gravi perché ripetute e collocate in un periodo in cui, tutte le produzioni sono in campo a partire dal grano fino a quelle fruttiviticole. In un momento molto difficile per la nostra agricoltura – conclude Sangiorgi – eccessi di pioggia e grandinate di questa gravità, rischiano di compromettere seriamente l’intera annata costringendo gli agricoltori a sostenere egualmente i costi di produzione nella certezza anticipata di non avere un reddito per poterli coprire”.

Un Commento in “Violenta grandinata nel ravennate”

  • Romildo Rovani scritto il 27 maggio 2010 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 20:47

    Vorrei tanto sapere se anche le macchine sono state danneggiate dalla grandine. Grazie. Un saluto da Cuneo. Piemonte.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.