Violenta grandinata nel ravennate, danni alle piante da frutto

grandine4La pazza primavera, con l’ondata di maltempo accompagnata da grandine a macchia di leopardo che nel pomeriggio ha colpito la provincia ravennate, rischia di compromettere seriamente i raccolti delle verdure in campo e le piante da frutto. E’ quanto segnala Coldiretti Ravenna lanciando un nuovo allarme per una stagione schizofrenica che dopo aver fatto risvegliare verdure e piante con un mese di anticipo adesso le mette in difficoltà con manifestazioni meteorologiche ai limiti del periodo primaverile.
Nell’attuale fase stagionale – sottolinea Coldiretti Ravenna – la grandine è l’evento più temuto dagli imprenditori agricoli. E la grandine, molto intensa, è caduta oggi pomeriggio nelle campagne di Bagnacavallo, Traversara, Villanova, Masiera, Fusignano, Conselice.
A farne le spese sono state soprattutto coltivazioni di albicocche, nettarine, susine, meli e peri colpite dai chicchi proprio nella delicata fase di accrescimento dei frutticini.
L’andamento anomalo del 2014 conferma i cambiamenti climatici in atto che si manifestano proprio – conclude la Coldiretti – con la più elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense e un maggiore rischio grandine.

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.