Virus H5N1 in allevamento rumeno. E’ il primo caso del 2010

E’ stato identificato come il virus dell’influenza aviaria altamente patogeno H5N1, quello scoperto dalle autorita’ sanitarie rumene in un allevamento di pollame in Romania, nel comune di Letea, nella contea di Tulcea, alla frontiera con l’Ucraina. La Commissione europea oggi conferma la scoperta del focolaio, precisando che sono gia’ state messe in atto le misure di prevenzione sanitaria previste dalla normativa europea. Di fatto sono state create piu’ aree di protezione sanitaria intorno all’azienda avicola colpita, compreso il divieto di movimento degli animali. Per l’Ue si tratta del primo caso confermato di focolaio di influenza aviaria dal marzo 2009. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.