Volano i prezzi degli alimentari. Cia, torna la minaccia dell’inflazione


L’impennata delle commodity agricole sui mercati internazionali ha riacceso la miccia dell’inflazione. I prezzi alimentari al consumo hanno ripreso la corsa, anche se non ai livelli degli anni passati. Ma di questo le imprese agricole non hanno trovato alcun giovamento Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori a commento dei dati definitivi dell’Istat sul trend inflazionistico nel mese di gennaio. Le imprese sono infatti sempre piu’ condizionate negativamente – spiega la Cia – dalla crescita record dei costi produttivi, contributivi e burocratici e impossibilitate a governare i listini delle materie prime determinate su scala mondiale, anche perche’ l’Italia e’ deficitaria di prodotti alimentari strategici, cereali e carni in testa. La Cia rileva che le quotazioni alimentari al dettaglio sono cresciute nello scorso mese di gennaio dello 0,8 per cento in termini congiunturali e dell’1,6 per cento sotto il profilo tendenziale (rispetto allo stesso periodo del 2010). C’e’, tuttavia, da sottolineare che nell’anno passato in Italia i prezzi alla produzione dei prodotti agricoli, dopo il crollo del 2009 (meno 14 per cento), hanno avuto una ripresa che, pero’, si e’ mantenuta in linea con l’andamento dell’inflazione. Ad incidere, invece, sono stati i nuovi record registrati nel contesto internazionale. E le violente tensioni di queste ultime settimane nei paesi del Nord Africa – conclude l’organizzazione agricola – rischiano di provocare traumatici e pericolosi sconvolgimenti. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.