Voucher: i sindacati annunciano lo sciopero per il 22 maggio


La nuova formulazione dei voucher e’ respinta dai sindacati che hanno deciso “di proclamare uno sciopero generale dei lavoratori agricoli di otto ore, martedì 22 maggio e di convocare una manifestazione nazionale nello stesso giorno a Roma in piazza SS. Apostoli, in concomitanza con la discussione in senato del ddl lavoro, a sostegno delle loro posizioni.E’ quanto scrivono in una nota Fai, Flai e Uila, nel ribadire la loro condivisione con le proposte formulate dai relatori Treu e Castro e la loro ferma intenzione di battersi affinche’ “non venga destrutturato il lavoro nel settore agricolo”.
Il tentativo del ministro Catania – continuano i sindacati – “di ricercare una posizione condivisa delle parti sociali sulla questione dei voucher in agricoltura e sulle modifiche da apportare all’articolo 11 del ddl lavoro e’ fallito a causa dell’incomprensibile arroccamento di Confagricoltura, Coldiretti e Cia su posizioni per noi inaccettabili, in particolare su tre questioni”.
La prima riguarda il valore orario del voucher: l’emendamento proposto dai relatori in commissione lavoro del senato (Treu e CAstro) prevede – ricordano i sindacati – “che i voucher abbiano un valore orario e siano numerati; una proposta di buon senso che servirebbe a sanare un utilizzo distorto del voucher in agricoltura che ha incrementato il lavoro nero.
Confagricoltura, Coldiretti e Cia vorrebbero invece escludere, solo per il settore agricolo, la relazione tra il voucher e il suo valore orario”.Altro punto inaccettabile “e’ il tentativo di ricomprendere le casalinghe (una categoria giuridica inesistente) tra le figure che, insieme ai giovani studenti e ai pensionati, possono essere remunerate con i voucher.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.