Weekend con i vini dei colli bolognesi


Torna la Mostra Assaggio dei vini del Consorzio Vini Colli Bolognesi, il più importante appuntamento enologico dell’anno a Bologna e provincia.
In un’unica occasione si potrà valutare la produzione Docg di un territorio che produce complessivamente 2 milioni di bottiglie e 45mila quintali di uva Doc da oltre1200 ettari di vigneto.
La degustazione si svolgerà venerdì 8 e sabato 9 ottobre nel cuore storico di Bologna nella medievale Corte Isolani, nella cornice scenografica di uno degli scorci più belli della città (e d’Italia), fra piazza Santo Stefano e Strada Maggiore.
La manifestazione, giunta alla sua diciannovesima edizione, la più importante promossa dal Consorzio dei Vini dei Colli Bolognesi, presenta oltre 100 etichette prodotte da diciannove aziende dei Colli Bolognesi, nella prestigiosa rassegna dedicata al vino.
Le degustazioni si svolgeranno dalle 18.00 alle 22.00; 6 assaggi a 10 euro con il gradito omaggio del calice e della pratica tasca porta-calice.
Saranno direttamente i produttori, in questi giorni impegnati anche nelle ultime fasi di una vendemmia importante, a presentare i loro vini agli intervenuti. Un’occasione di incontro importante per dialogare con i protagonisti dell’enologia bolognese.
Per il grande protagonista dell’evento, l’autoctono Pignoletto, la due giorni si tradurrà in un momento di confronto significativo alla luce della prestigiosa qualifica appena ottenuta della DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita). «Si tratta di un risultato raggiunto in un momento in cui sia il mercato che la critica premiano i vini bianchi freschi e fini, a patto che denotino una forte caratterizzazione territoriale ha sottolineato il Presidente del Consorzio Vini Colli Bolognesi, Francesco Cavazza Isolani – Ed è proprio il caso del Pignoletto, un vino che sta ponendosi al livello degli autoctoni italiani più apprezzati, e non solo sulla scena locale».
L’appuntamento promosso dal Consorzio Vini Colli Bolognesi, in collaborazione con la Camera di Commercio di Bologna e col sostegno della Banca Popolare di Verona San Geminiano e San Prospero, si rivolge anche agli enoturisti, che potranno approfittare della Mostra-Assaggio per godere delle bellezze architettoniche del centro di Bologna, conoscere la vicina Basilica di Santo Stefano, e magari visitare le cantine disseminate sui vicini Colli con ‘vista Due Torri’.
Durante la manifestazione sarà possibile avere informazioni sul progetto di restauro della Basilica di Santo Stefano. Un obiettivo al quale lo stesso Consorzio Vini Colli Bolognesi ha deciso di contribuire con una donazione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.