Winenews: annata di qualità per le bollicine

Un’annata carica di aspettative, che si preannuncia”promettente”, se non addirittura “straordinaria”: il 2011 sarà un anno tutto da brindare per lo spumante italiano, che sembra poter contare, oltre che sul successo internazionale, anche su una vendemmia di ottima qualità. E’ quanto si evince dall’indagine di Winenews, portale del wine&food d’Italia, che ha raccolto le impressioni dei principali produttori e consorzi sulla vendemmia in corso. Il tour delle bollicine parte dal Trentino, patria del Trentodoc: qui la vendemmia è cominciata il 6 agosto, in anticipo sul 2010, e sembra essere “promettente, se non da manuale”. Annata promettente anche per la Franciacorta: “manca ancora una decina di giorni al termine della vendemmia – spiega Maurizio Zanella, presidente del Consorzio del Franciacorta – e ci sono decisamente tutte le premesse per un’annata straordinaria: merito di un andamento stagionale atipico che, paradossalmente si è rivelato ideale per le uve”. E se in Lombardia la vendemmia delle uve destinate alle bollicine sta terminando, nel Veneto, e precisamente nel territorio del Prosecco, la raccolta sta partendo proprio in questi giorni, e, dice il direttore produzione della Zonin, Stefano Ferrante, “ci aspettiamo un’annata come minimo interessante”. Ottimi presupposti anche nel distretto Docg di Conegliano-Valdobbiadene: “la vendemmia 2011 – spiega il responsabile tecnico del Consorzio, Filippo Taglietti – sarà ricordata come la migliore dell’ultimo decennio e forse anche di più”. Nell’Oltrepo Pavese, dove si stanno ultimando le operazioni di raccolta, si aspettano “vini qualitativamente in linea con le caratteristiche della materia prima”. Situazione in controtendenza ‘tempistica’, infine, nelle colline dell’Astigiano, dove le uve si presentano ottime, ma la vendemmia è appena agli inizi e potrebbe venir influenzata dal caldo delle ultime settimane.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.