Winenews: semplice ma ad alto valore aggiunto, vino ideale per socializzare

Un prodotto semplice, che non abbia bisogno di mediazioni di esperti, che sia facilmente comprensibile, per quanto ad alto valore aggiunto. Un prodotto ideale per socializzare e magari per conoscere un po’ il territorio. E’ questo il vino che vorrebbero i giovani italiani (18-35 anni), secondo un’indagine condotta dal docente di marketing dell’Università Politecnica delle Marche, Gabriele Micozzi, segnalata da Winenews. Per il 54% degli intervistati un vino dovrebbe essere “semplice, spiritoso, socializzante, senza legno, memorizzabile, versatile e fresco”. Tradotto in termini di tipologie, i giovani sembrerebbero apprezzare soprattutto Lambrusco, Prosecco, Sangiovese, Chianti, Chardonnay, Montepulciano Abruzzo, Moscato. Pochi (22%) affermano di essere interessati a corsi di avvicinamento sul vino, anche se il 38% di chi si dichiara inesperto desidererebbe saperne di più. Ma in maniera più diretta di quanto avviene oggi: quasi la metà vorrebbe imparare direttamente dal vignaiolo e non da “finti sommelier o esperti del gusto” o trasmissioni televisive. La diffidenza verso i canali tradizionali di divulgazione si riflette sui criteri d’acquisto: per il 66% le guide non sono imparziali, il 78% degli under 35 si affida al passaparola o ai social network. Un giovane su 6 compra al supermercato, ma la maggioranza preferirebbe acquistare in cantina o dai farmers market. Da rivedere la comunicazione in etichetta: tre quarti degli intervistati la ritiene anonima o inadegata e il 32% vorrebbe contenesse maggiori informazioni. Poco conosciuto, infine, il ‘bio’ (12%). Gli under 35 riconoscono comunque al vino un valore del 39% più alto rispetto al resto del made in Italy e al prodotto straniero. Eppure la maggioranza preferirebbe intraprendere un viaggio enoturistico all’estero (37% contro 32%).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.