Xylella: Ue, legittime misure Francia

paesaggio olivicoloLe misure anti-Xylella prese dalla Francia che bloccano l’import di un centinaio di piante vive dalla Puglia sono “in linea con la legislazione Ue”.

Così la Commissione Ue all’Ansa, dicendosi “consapevole” delle preoccupazioni simili di Spagna, Portogallo e Grecia ma “non informata” di iniziative simili “nel prossimo futuro”. “La decisione della Francia di prendere misure nazionali aggiuntive intese a prevenire la diffusione della Xylella fastidiosa sul suo territorio è in linea con la legislazione Ue”, afferma Bruxelles. Questo perché, spiega la Commissione, “la legislazione Ue prescrive che in caso di pericolo imminente, uno stato membro può immediatamente prendere misure ulteriori contro le importazioni da paesi terzi” e che “può notificare alla Commissione le misure che vorrebbe vedere venissero prese, come ha fatto la Francia”. Quindi se uno dei 28 “ritiene che queste misure Ue non siano prese o non prese in tempo, questo può prendere le misure nazionali temporanee che ritiene necessarie finché la Commissione non adotta queste misure specifiche”.

La prossima riunione prevista del Comitato permanente per la salute delle piante, in cui dovranno essere discusse e auspicabilmente votate le nuove misure, è prevista il 27 e 28 aprile. L’esecutivo comunitario è quindi “consapevole che altri stati membri quali Spagna, Portogallo e Grecia hanno preoccupazioni simili a quelle della Francia”, tuttavia “non è al corrente di azioni simili pianificate nel prossimo futuro da nessuno di loro”. (ANSA)

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.