Zaia: l’agricoltura rischia il funerale se la Ue non sostiene la Pac

Aziende Agricole 4 L’Europa rischia di ”celebrare il funerale” della propria agricoltura se non continuera’ a sostenere il bilancio della Pac, la politica agricola comune dei Ventisette. Questo il messaggio lanciato dal ministro per le politiche agricole e forestali, Luca Zaia, oggi a Parigi per partecipare al vertice, promosso dal ministro francese dell’agricoltura e della pesca Bruno Le Maire, del cosiddetto G22, il gruppo dei 22 Paesi europei che si riuniscono per affrontare il tema del futuro della Pac dopo il 2013 e delle strategie da elaborare insieme per la regolamentazione dei mercati agricoli. ”L’agricoltura europea, a partire da quella italiana e quella francese, senza Pac chiude: dovremmo celebrare il funerale dell’agricoltura. Non c’e’ via d’uscita”, ha affermato Zaia, aggiungendo: ”Siamo qui oggi a difendere il bilancio agricolo. Senza Pac il paesaggio agricolo sparisce. Avremmo l’avanzata dei boschi, dissesti idrogeologici, crisi del turismo”. Per questo, dobbiamo ”chiedere ancora finanziamenti a sostegno dell’agricoltura”. Anche perche’, ha aggiunto,”noi stiamo oggi producendo con dei costi di produzione che sono di gran lunga superiori ai prezzi di mercato. Cio’ significa che se dovessimo confrontarci con il mercato avremmo tutte produzioni in perdita”. Insomma, ha sintetizzato Zaia, ”giu’ le mani dai soldi dell’agricoltura”. ”La nostra e’ una posizione dichiaratamente contro i Paesi del nordeuropa”, ha continuato il ministro, spiegando che ”i sette Paesi che non hanno aderito al nostro gruppo sono quelli che chiedono mercati liberi, Ogm e cosi’ via”. Ed e’ proprio per questo che oggi ”si consolida l’asse Francia-Italia”, ha detto ancora Zaia. Due ”Paesi che hanno molte caratteristiche comuni”.E anche sull’etichettatura del latte ”la Francia e’ stata il primo paese a sostenere l’operazione dell’Italia”. A chi chiedeva se le spese della Pac fossero ancora sostenibili per i Ventisette, Zaia ha ricordato che ”55 miliardi di euro, ovvero il 42% della spesa comunitaria” e’ destinato alla Pac. ”A nostro avviso – ha concluso – queste politiche devono essere sostenute. Non vogliamo nemmeno immaginarla un’Europa e un’Italia senza agricoltura”. .(ANSA).

Tags: , , ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.