Zootecnia: Aia, la sfida è rendere il settore sostenibile

Il futuro della zootecnia si giocherà sul piano dell’etica e della sostenibilità. E’ il messaggio lanciato dall’Associazione italiana allevatori, presentando il ‘Comitato etico-tecnico-scientifico’ creato per approfondire il rapporto che lega la società e il mondo agricolo. “Il traguardo con cui ci stiamo confrontando è di carattere etico – ha detto il presidente dell’Aia, Nino Andena presso l’Accademia Lancisiana – perché sotto la spinta della competizione e dei progressi scientifici incontrollati, c’è il rischio di perdere di vista il prossimo e le nuove esigenze che la società esprime”. Secondo Andena “occorre rendere l’allevamento italiano sostenibile, in sintonia con gli stili di vita di oggi, in un’ottica di promozione della vera biodiversità, perchè non basta più essere bravi nel proprio mestiere ma rassicurare la collettività in una logica di trasparenza, rispettosi delle leggi e dei diritti degli altri. Animali inclusi”. Compito del comitato, composto da teologi, psicologi, medici, giuristi, economisti, veterinari, giornalisti, rappresentanti delle istituzioni, ha concluso l’associazione, sarà quello di dare indicazioni per il futuro del settore.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.