Zootecnia: Aia, vogliamo più reddito per gli allevatori

Dare reddito, sostenibilità e competitività al sistema dell’allevamento italiano. Questo l’obiettivo dichiarato dell’Associazione italiana allevatori (Aia), che oggi ha presentato il piano di sviluppo strategico per il settore. “In questi anni – ha spiegato all’assemblea il presidente Nino Andena – stiamo portando avanti un complesso progetto di ristrutturazione, che ha preso le mosse dalla ridefinizione dell’assetto centrale e periferico del sistema allevatori. Abbiamo puntato, proprio come sta facendo in queste ore il Governo con le Province, sulla regionalizzazione, intesa in termini di riduzione dei costi e maggiore efficienza”. Altri nodi chiave, ha proseguito il presidente, lo sviluppo del progetto Italleva e l’allargamento dei servizi a favore degli allevatori. “Il nostro scopo – ha detto – è migliorare il reddito dell’azienda, rafforzare il rapporto con il consumatore, aumentare la competitivitaà sui mercati stranieri ed elevare il livello di sostenibilità ambientale del sistema allevamento, “ingiustamente finito sul banco degli imputati a Rio per le emissioni di gas serra”. Al Governo, e in particolare al ministro per le Politiche agricole Catania, intervenuto all’assemblea, l’Aia “non chiede assistenzialismo, ma investimenti per un settore che è strategico per il Paese, in termini occupazionali, economici, di prestigio. In un momento di crisi – ha spiegato Andena – è ovvio che si debba tagliare la spesa. Noi chiediamo solo che i tagli non siano lineari, perché é doveroso scegliere su cosa investire e su cosa no”. Andena ha in particolare chiesto al ministro di affrontare il problema dei nitrati, di far valere le ragioni dell’Italia nell’ambito della Pac, di chiudere la partita sull’etichettatura, di favorire l’innovazione e di rilanciare alcune filiere, come quella della carne, con interventi ad hoc. (ANSA)

Un Commento in “Zootecnia: Aia, vogliamo più reddito per gli allevatori”

  • Carlo scritto il 11 luglio 2012 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 21:06

    Sono stato presente all’assemblea aia e ho ascoltato attentamente l’intervento del presidente Andena chiaro sulle attività aia preciso sul sistema di ristrutturazione e puntuale nelle richieste al ministro. Le risposte del ministro sono state esaustive,convincenti e sopratutto chiare.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.